Bruschette Mania!

Partiamo subito dal pane appunto, che è la base di questa ricetta.
Quello casereccio è il migliore perché ha una mollica compatta che resta croccante pur assorbendo bene i condimenti.
Non basta abbrustolire una fetta di pane e condirla con olio e pomodoro.
Ecco alcuni passaggi per portare a tavola un antipasto che mette sempre tutti d’accordo e perfetto per l’estate.
In estate, si opta per la semplicità del pane tostato, una strofinata di aglio a piacere e la classica fetta di pomodoro fresco con qualche fogliolina di basilico, un po’ di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Ma per i più esigenti ecco la novità: pane tostato, burrata e #marmellino al peperone rosso, oppure alla cipolla…
guarnite con rosmarino e servitela, farete un figurone!
Segreto della bruschetta perfetta è la temperatura:
Il pane va cotto e condito e poi subito consumato altrimenti il condimento penetra troppo all’interno della mollica facendola diventare umida e molle.
Il pane delle bruschette deve essere caldo e croccante. Potete abbrustolirlo al forno, in una padella antiaderente o sulla piastra, ma mai sarà buono come quello cotto sulla griglia ben calda.
Basta tagliare le fette abbastanza spesse e poi cuocerle due minuti per lato finché diventano dorate esternamente e morbide nel cuore.
Fantasia e buon gusto non vi mancheranno se sceglierete i nostri prodotti: abbiamo #marmellini e #verdureinagrodolce per tutti i gusti, anche piccanti!

Buon Appetito, Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *